PALLANUOTO: CAMPIONATO ITALIANO, L’UNDER 15 VOLA IN SEMIFINALE

7 luglio 2018 - Comunicazioni pallanuoto, Galleria Foto Pallanuoto, Libertas, Pallanuoto, Risultati pallanuoto

La LRN Autonoleggi Bevilacqua Perugia approda in semifinale nazionale con la categoria Under 15. Il 4 e il 5 luglio a Città di Castello, nella piscina scoperta da 50m, la Società umbra ha affrontato le tre rivali del suo girone: Acquachiara Napoli; Bogliasco 1951 e President Bologna, nei quarti di finale nazionali. Solo le prime due degli otto gironi da 4,  guadagnavano l’accesso alle semifinali. Perugia ce l’ha fatta, tra le migliori 16 squadre nazionali di categoria, si recherà in Liguria il 16 e 17 luglio, per lottare contro le blasonate Società della Vis Nova Roma, SC Quinto Genova, PN Trieste. Quattro gironi da quattro e solo 8 (le prime due classificate di ogni girone) voleranno alla finalissima di agosto. Intanto continua la preparazione per questo gruppo di giovani atleti, guidati dal Tecnico Arcangeli Massimo, soddisfatto della prima partita disputata nei quarti contro i “giganti” campani dell’Acquachiara. La LRN Bevilacqua ha svolto un incontro tatticamente ineccepibile; concentrati fino alla fine, gli atleti perugini hanno chiuso con una splendida inaspettata vittoria per 5 reti a 4. In salita il match con il Bogliasco, formazione preparatissima che, con il suo pressing perfetto, ha limitato l’attacco degli umbri, che hanno retto fino alla fine del secondo quarto (6-3 il parziale), preferendo poi risparmiare le risorse per l’ultimo fondamentale incontro contro il Bologna e concludendo a sfavore 17-3. Con gli Emiliani tanti errori, forse la consapevolezza della partita decisiva ha destabilizzato gli atleti di Arcangeli, che comunque hanno condotto fin dall’inizio, assicurandosi la vittoria per 5 reti a 2. La certezza del passaggio in semifinale è arrivata dopo lo scontro tra Bogliasco e Acquachiara: la vittoria dei liguri si è decisa solo negli ultimi minuti di gioco, con gli agguerriti napoletani sempre con il fiato sul collo.  Perugia, seconda del girone a 6 punti, ha raggiunto la sua meta insieme al Bogliasco. Solo complimenti dunque alla Libertas Rari Nantes, che sta tenendo alto il suo nome nel panorama italiano. Ogni anno nuove soddisfazioni a ripagare i tanti sacrifici che questa disciplina comporta. Un plauso al Comune di Città di Castello per aver permesso lo svolgimento dei quarti in Umbria, per la prima volta in assoluto. La rosa e le realizzazioni totali: Baldassarri, Chiucchiù 1, Arcangeli, Cammarota 5, Fornaciari da Passano 1, Giuliani P. 1, Saetta, Biancalana 3, Pellegrini 2; Cicchi, Grigi, Bottigliero, Bevilacqua, Giuliani E., Marzano, Apolloni.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment