PALLANUOTO: DAL 6 AL 9 SETTEMBRE AD OSTIA IL TROFEO DELLE REGIONI

5 settembre 2018 - Galleria Foto Pallanuoto, Libertas, Pallanuoto

I migliori pallanuotisti selezionati dal Tecnico regionale Arcangeli Massimo, si preparano ad affrontare la fase finale del Trofeo delle regioni. La Rappresentativa Umbra, composta da giovani atleti nati 2004 e seguenti, partirà il 6 settembre in direzione Ostia, dove sarà impegnata, fino a domenica 9, nella competizione che decreterà le migliori regioni d’Italia. Nella fase preliminare ad Anzio, gli Umbri si erano comportati più che bene, accaparrandosi la prima posizione in classifica, nel girone a 7 composto da: Umbria, Sardegna, Lazio, Toscana, Molise, Emilia Romagna e Marche.  Ciò ha dato il diritto alla formazione di competere ad Ostia nel girone tra le prime otto regioni. L’anno scorso l’Umbria si era piazzata al settimo posto: ottimo piazzamento considerando che questa disciplina nella nostra regione ha sole due Società iscritte ai campionati FIN. Proprio da questi due club Arcangeli ha selezionato i 15 atleti più promettenti, che cercheranno di migliorare il risultato del 2017. Il programma delle prime otto squadre prevede due gironi da quattro dove le Regioni si affronteranno in un girone all’Italiana. Una volta stabiliti i piazzamenti, le prime affronteranno le quarte dell’altro girone e le seconde affronteranno le terze.  Il 6 sera gli Umbri inizieranno la competizione battendosi  alle 16,00 contro la Rappresentativa Lombarda. Nel girone, oltre la Lombardia, la nostra regione è stata abbinata alla Campania e alla vincente nello spareggio che si terrà tra le terze classificate dei concentramenti preliminari: Toscana, Friuli Venezia Giulia e Puglia. Questi i convocati: Per il Gryphus Club: Marsili A.; Borri E.; Nelaj M. Per la Libertas Rari Nantes Perugia: Bevilacqua M.; Marzano L.; Arcangeli P.; Cammarota R.; Fornaciari Da Passano A.; Filippucci N.; Biancalana G.; Simonetti L.; Apolloni G.; Giuliani E.; Grigi P.; Fortunelli E. Affiancherà Arcangeli in panchina il coach del Gryphus club Grassi Emanuele.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment