PALLANUOTO: RAPPRESENTATIVA UMBRA OTTAVA AL TROFEO DELLE REGIONI

14 settembre 2018 - Comunicazioni pallanuoto, Libertas, Pallanuoto, Rassegna stampa pallanuoto, Risultati pallanuoto

Ottava posizione per la Rappresentativa umbra maschile di pallanuoto, al trofeo delle regioni. Dal 6 al 9 settembre, nel Centro federale natatorio di  Ostia, 280 atleti, rappresentanti di 19 regioni italiane, si sono scontrate fino a decretare la classifica finale. La nostra Umbria, pur avendo solo due club dai quali scegliere i migliori atleti, si è comportata molto bene, lottando alla pari con regioni che vantano la migliore tradizione pallanuotistica. Il torneo per gli umbri è partito con la vittoria contro la Lombardia, che vanta società come il Brescia e lo sport management, al vertice della pallanuoto nazionale nella prima serie. Poi la sconfitta con la Toscana, battuta ai preliminari di Anzio, è stata dura da digerire. Contro le grandi Campania e Lazio la nostra regione ha lottato veramente con determinazione accusando due sconfitte già annunciate, ma dignitose (rispettivamente 11-4 e 6-3). L’incontro con la Puglia, quello decisivo  per accedere alla finale 5°-6° posto, è stato male interpretato dai ragazzi di Arcangeli, che hanno ingranato la marcia sbagliata, facendosi sopraffare da una rappresentativa alla loro portata, che ci ha solo creduto di più. La sconfitta ha trasportato gli Umbri dritti alla finale 7°-8° posto, ancora contro gli atleti lombardi. Un match sempre a vantaggio del “cuore verde d’Italia”, che però nell’ultimo minuto di gioco ha incassato due brutte reti: una in contropiede e una in superiorità, finendo in parità. La vincente si è decretata con i tiri di rigore, cinque a formazione, tutti realizzati dalla Lombardia, l’ultimo sopra la traversa per l’Umbria, che non ha saputo confermare il settimo posto dell’anno scorso. Se si legge la classifica però appare veramente incredibile che la regione Umbria, priva di tradizione e di società in questa disciplina, riesca con le sue sole forze ad essere appena sotto le più grandi del settore. Le rappresentative sopra di lei hanno potuto scegliere tra i migliori giovani atleti di 7- 10 club diversi, mentre l’Umbria ha tenuto loro testa con pallanuotisti provenienti dalla Libertas Rari Nantes Perugia e dal Gryphus Club Perugia. Classifica finale: 1)Campania; 2) Liguria; 3) Lazio; 4) Toscana; 5) Sicilia; 6)Puglia; 7) Lombardia; 8)Umbria; 9) Veneto; 10) Abruzzo; 11) Piemonte; 12)Emilia Romagna; 13) Friuli V. G.; 14) Marche; 15)Calabria; 16)Sardegna; 17)Trentino A. A.; 18) Basilicata; 19) Molise. Gli atleti della Rappresentativa Umbra: Bevilacqua M.; Marzano L.; Arcangeli P.; Cammarota R.; Fornaciari Da Passano A.; Filippucci N.; Biancalana G.; Simonetti L.; Apolloni G.; Giuliani E.; Grigi P.; Marsili A.; Borri E.; Nelaj M.; Fortunelli E. Tecnico regionale: Arcangeli M. Secondo allenatore: Grassi E.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment