PALLANUOTO: 17^ GIORNATA (6 ^ gir. ritorno) CAMPIONATO ITALIANO SERIE C – Girone 4

27 Maggio 2019 - Galleria Foto Pallanuoto, Libertas, Pallanuoto, Risultati pallanuoto

Libertas Rari Nantes Perugia – Gryphus sporting club Perugia     12 – 3 – parziali (3-0, 6-1, 2-1, 1-1)

Libertas Rari Nantes Perugia: Braconi., Milletti M. 2, Cimbali M. 1, Calandra 1, Testi, Barelli 2, Pennicchi 2, Corradi, Milletti T. 1, Bartocci 1, Sonaglia, Cimbali N. 2, Filippucci. Allenatore: Marinelli Ugo.

Gryphus sporting club Perugia: Paradisi, Castellini 1, Marcantonini, Fagugli 1, Natarelli, Ricci 1, Grassi, Padiglioni, Brenci, Biancalana, Occhiucci, Bernardini, Cicchi. Allenatore: Marti Massimiliano.

Arbitro: Ialeggio F.

Nella diciassettesima giornata di campionato la Libertas Rari Nantes incontra la formazione del Griphus Club in occasione del sempre sentito derby perugino. Nella familiare Piscina Pellini partono subito forte gli atleti di Marinelli, che dopo soli 15 secondi di gioco conquistano la prima superiorità, mettendola in rete. Altri due goal a uomini pari permettono alla LRN di chiudere il primo quarto con un parziale di 3-0. Nella seconda frazione di gioco il ritmo è lo stesso e la squadra casalinga sembra non dare spazio ai concittadini avversari, che riescono a mettere la palla in rete una sola volta e vanno al cambio campo in debito di ben 8 lunghezze. A questo punto i pallanuotisti di casa, con in mano la certezza della vittoria, possono rilassarsi e nella seconda metà dell’incontro rallentano il passo, disputando gli ultimi due parziali già appagati dal risultato, sempre attenti però a non concedere troppo agli ospiti. Al fischio finale il tabellone segna il 12 a 3 a favore della Libertas Rari Nantes, che con questi ulteriori 3 punti si conferma ancora in prima posizione a punteggio pieno. Tutto abbastanza semplice fino ad ora per la squadra Perugina, che sabato 1 giugno incontrerà, fuori casa, la compagine in coda alla classifica parziale: TM PN Moie. Gli atleti biancorossi si apprestano allo sprint finale, consapevoli che per raggiungere l’obiettivo  è indispensabile mantenere la concentrazione fino all’ultimo match del campionato, che si concluderà a fine giugno.   

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment